Sformatini vegetariani

Sformatini vegetariani | Ricetta

Si sente dire sempre più spesso  che “in cucina non si deve sprecare nulla”… Come non essere d’accordo con questa affermazione sopratutto in periodi di difficoltà economica. La ricetta degli Sformatini vegetariani dà una valida risposta a questa esigenza poiché è stata pensata e realizzata con ingredienti in “avanzo”. Vediamo in dettaglio.

Ingredienti – Sformatini vegetariani

Porzioni 6
Difficoltà Facile
Lista Ingredienti
 6 Uova
1/2 Carota bollita
1/4 Cipolla bollita
 1 Patata media bollite
 2 Fagiolini bolliti
Qb Parmigiano grattugiato
Qb Provola affumicata
Qb Sale e pepe
Qb Olio

Preparazione

La preparazione degli Sformatini vegetariani è semplicissima. iniziate con lo sbattere con una forchetta le uova aggiungendo un pizzico di sale e pepe. Quando le uova iniziano ad essere spumose, incorporate il parmigiano e successivamente la provola tagliata a cubetti.

Infine incorporate anche le verdure bollite, che avete precedentemente fatto raffreddare e tagliato a piccoli cubetti.  Amalgamate bene il tutto e versate il composto così ottenuto all’interno dei pirottini di alluminio usa e getta che avete precedentemente spennellato con dell’olio di oliva. Riempiteli sino a 3/4 della massima capacità e infornati a 180°C nel forno elettrico ventilato per circa 20 minuti.

Sfornate e fate raffreddare prima di servire.

Sformatini vegetariani

 

 

 

 

 

 

Tempi di preparazione

Preparazione Cottura
5 minuti 20 minuti
Riposo Totale
 25 minuti

Conclusioni

Come dicevamo nella prefazione, alle volte capita di dover fare un brodo vegetale ad esempio per i bambini piccoli  e le verdure utilizzate possono rappresentare un “avanzo” difficile da gestire e che rischia di accumularsi in frigorifero per dei giorni. La ricetta degli Sformatini vegetariani è una soluzione svuota frigo, perché è pensata e realizzata proprio per questi ingredienti. Quindi avete massima libertà nella creazioni di varianti, la parola d’ordine è svuotate le vostre provviste 🙂

Buon divertimento

Se questa ricetta ti è piaciuta faccelo sapere