Ancora una ricetta della tradizione con la torta della nonna, un vero e proprio dolce classico  di origine toscana e che tutti almeno una volta abbiamo mangiato. La torta della nonna, è un dolce fragrante grazie alla pasta frolla che avvolge un cuore di crema pasticcera e pinoli tostati in superficie. 

Una ricetta semplice che tuttavia richiede un pochino di pazienza perché, come tutte le cose buone, c’è bisogno del giusto tempo per preparale.

 

Difficoltà

Media

Tempo

60'

Porzioni

8

Costo

Basso

Kcal

345

Tipologia

Dolce

Ingredienti - Torta della nonna

Pasta Frolla
  • 200 gr Burro
  • 400 gr Farina 00
  • 150 gr Zucchero a velo
  • 1 Bustina di Vanillina
  • 1 Pizzico di sale
  • 4 Tuorli d'uovo
  • 1 Fiala di Aroma (Rum/Limone)

Crema Pasticcera

  • 1 L Latte fresco
  • 8 Tuorli d'uovo
  • 250 gr Zucchero semolato
  • 80 gr Farina 00
  • 1 Bustina di Vanillina o bacca di vaniglia

Decorazione

  • 120 gr Pinoli
  • Qb Zucchero a velo

Preparazione - Torta della nonna

Pasta Frolla

Mettere in una ciotola capiente la farina, lo zucchero, il burro tagliato a pezzetti, i tuorli, la vanillina e un pizzico di sale. 

Impastate rapidamente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico. E’ molto importante essere rapidi perché il calore delle mani durante l’impastatura, potrebbe sciogliere rapidamente il burro e rendere l’impasto troppo molle e soggetto agli strappi. 

Formate una palla, avvolgete con della pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Crema pasticcera

Mettete da parte mezzo bicchiere di latte per un successivo utilizzo. A questo punto, mettete sul fornello un tegame capiente e versate il latte residuo e la vanillina o in alternativa una bacca di vaniglia. Portate a leggera ebollizione il tutto e a quel punto togliete il tegame dal fuoco e lasciate intiepidire.

In una terrina, a parte, utilizzando uno sbattitore elettrico montate i tuorli con lo zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa e giallo paglierino. Continuando la lavorazione, incorporate a filo un terzo del latte tiepido. Successivamente, incorporate poco alla volta la farina setacciata.

Versate il composto così ottenuto nel tegame assieme alla parte restante del latte e rimettete il tutto sul fuoco e portate ad ebollizione, mescolando frequentemente.

Lasciate sobbollire a fuoco dolce per qualche minuto, continuando a sbattere con la frusta per evitare che si formino grumi, fino a quando la crema non si sarà addensata. 

Prendete ora il mezzo bicchiere di latte freddo che avevate tenuto da parte e unitelo a filo alla crema pasticcera, mescolando di tanto in tanto. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare.

La cottura

Togliete dal frigorifero la pasta frolla, prendete 2/3 dell’impasto e stendetela in una tortiera di circa 24 cm, formando un bordo di circa 2 cm. 

Con una forchetta bucherellare la superficie della frolla e versarvi infine la crema pasticcera. Stendere la restante frolla posizionarla sulla torta in modo da chiuderla. Bucherellate sempre la frolla con la forchetta, spennellate la superficie con del latte e distribuitevi i pinoli.

Preriscaldate il forno a 180°C e cuocere per circa 35 minuti.
Prima di servirla spolverizzate con dello zucchero al velo.

Torta della nonna
Torta della nonna
Preparazione

25'

Riposo

0'

Cottura

35'

Totale

60'

Conclusioni

In accompagnamento a questo meraviglio e delizioso dolce, la torta della nonna, possiamo servire un fresco bicchiere di crema di limoncello ovviamente fatta in casa oppure in base ai gusti un bicchierino di  Baileys fatto in casa insomma qualcosa di fresco e buono per completare questa bella esperienza culinaria.

Seguici anche su YouTube per vedere i nostri unboxing.

Buon divertimento con le nostre ricette!

Written by Danys82

Appassionata di cucina e di ricette semplici ma deliziose. Curiosa e interessata alla tecnologia.